puntiamo in alto

Mi piace trovare un punto alto di osservazione. Si nota l’intervento umano nel paesaggio, l’ampiezza del territorio e sopraggiunge un senso di libertà. In questi tempi in cui siamo costretti dalla pandemia a rinunciare a qualcosa, ogni tanto si sente il bisogno di compensare spaziando almeno con lo sguardo.

tempo di orizzonti

e di mangiate all’aperto (sempre che sia possibile)! Meglio se le due cose si possono fare insieme. Quindi via i fiori, che per la foto vanno benissimo, e che si avanzino le fritture di pesce! Comunque l’orizzonte, dovunque sia, ci affascina sempre.

bella Italia

Quanta bellezza abbiamo qui in Italia? Scegliamo il nostro territorio per le ferie e andiamo alla scoperta dei tanti borghi che ci sono, a volte senza neanche allontanarci troppo. Una ricchezza incalcolabile che ci rende unici! Impareremo tante storie e forse ci sorprenderemo del nostro passato così ricco e vario.

posto in prima fila

Di nuovo un tramonto! Un fenomeno fisico sempre uguale eppure ogni giorno così diverso! Si rinnova la bellezza e si adegua alle stagioni. Quel piccolo balconcino è un punto d’osservazione privilegiato dove far andare lo sguardo fino all’orizzonte infinito.

fa caldo…

…e allora si cerca un po’ di fresco (parola che non si sa cosa significhi ora!) salendo un po’ in alto. E cerchiamo anche di appagare un po’ gli occhi. La mia macchina fotografica non da’ grandi risultati con poca luce ma… anche l’umidità che avvolge il paesaggio può servire per una foto!

Create your website with WordPress.com
Get started